Contained in:
Book Chapter

“Rievocare certe nobili opere dei nostri maggiori”: the Istituto per il Medio ed Estremo Oriente (IsMEO) and the “Myth” of Italian Travellers to the East

  • Beatrice Falcucci

This study aims to investigate the development of a shared sense of identity and community that occurred in Italy from its unification until the end of the colonial empire, and its traces in the republican period. This nation-building process will be examined by analysing Italy’s relationship with the early modern age of the Peninsula and its pre-unification travellers to the East. We will see how the production and dissemination of an Italian national consciousness and sentiment was based largely on the construction of a “mythical past” through exhibitions, collections, printed works, magazines and institutes dedicated to magnifying the “exploits” of travellers and explorers in the East, from Marco Polo to Giuseppe Tucci.

  • Keywords:
  • Italian colonialism,
  • Italian nation-building,
  • Giovanni Gentile,
  • Giuseppe Tucci,
  • IsMEO,
+ Show More

Beatrice Falcucci

University of L'Aquila, Italy - ORCID: 0000-0002-1533-2097

  1. Asiatica. 1941. “Saluto al Giappone” 7: 427–28.
  2. Catalogo dell’Esposizione Orientale. 1877–1882. Bollettino italiano degli studii orientali n.s. 8–15: 212–59.
  3. L’Archiginnasio. 1907. “Museo Indiano.” 3–4: 156–7.
  4. La Nazione. 1886. “Il Museo Indiano.” November 16, 1886.
  5. La Nazione. 1887. “Il Museo Indiano. Lo scoprimento dell’epigrafe a Filippo Sassetti e il discorso del De Gubernatis.” March 15, 1887.
  6. Il Museo Missionario Indiano dei Cappuccini di Montughi. 1932. Firenze: Officina della stampa Mealli e Stianti.
  7. Esposizione dell’aeronautica italiana. Catalogo ufficiale. 1934. Milano: Edizioni d’arte Emilio Bestetti.
  8. Le Sahara Italien. Guide officiel de la section Italienne, Exposition du Sahara, Palais du Trocadéro, Paris. 1934. Rome: Ministère des colonies.
  9. Mostra di Leonardo da Vinci e delle invenzioni italiane. Catalogo ufficiale Milano, Palazzo dell'Arte maggio-settembre XVII. 1939. Milano: Arti grafiche Ponti & C.
  10. Oriente Poliano. Studi e conferenze tenute all’IsMEO in occasione del VII centenario dalla nascita di Marco Polo (1254-1954). 1954. Roma: Istituto per il Medio ed Estremo Oriente.
  11. Prima Mostra Triennale delle Terre Italiane d’Oltremare. Napoli 9 maggio - 15 ottobre 1940, Guida della mostra. 1940. Roma: Enit.
  12. Abbattista, Guido. 2021. “Collecting Chinese things from social status to public use: an early nineteenth-century Italian example.” Journal of Modern Italian Studies 26, 2: 129–40.
  13. Albertina, Vittoria. 1984. “Giovanni Gentile e l’organizzazione della cultura.” Studi Storici 25, 1: 181–202.
  14. Almagià, Roberto. 1936. “Intorno a quattro codici fiorentini e ad uno ferrarese dell'erudito veneziano Alessandro Zorzi.” La Bibliofilia 38: 313–47.
  15. Amari, Michele. 1872. “Proemio.” Annuario della società Italiana per gli studi orientali 1: I–VIII.
  16. Anastasio, Stefano. 2017. “Il Vicino Oriente a Firenze: la formazione della collezione vicinorientale del Museo Archeologico Nazionale di Firenze.” Mitteilungen Des Kunsthistorischen Institutes in Florenz 59, 1: 10–25.
  17. Andreotti, Giulio. 2001. Un gesuita in Cina. 1552-1610: Matteo Ricci dall'Italia a Pechino. Milano: Rizzoli.
  18. Appadurai, Arjun. 1993. “Number in the colonial imagination.” In Orientalism and the Postcolonial Predicament Perspectives on South Asia, ed. by Carol A. Breckenridge, e Peter van der Veer, 314–39. Philadelphia: University of Pennsylvania Press.
  19. Arena, Giovanni. 2011. Visioni d’Oltremare. Allestimenti e politica dell’immagine nelle esposizioni coloniali del XX secolo. Napoli: Fioranna.
  20. Argentieri, Mino. 1979. L’occhio del regime: informazione e propaganda nel cinema del fascismo. Firenze: Vallecchi.
  21. Arielli, Nir. 2010. Fascist Italy and the Middle East, 1933-40. London: Palgrave Macmillan.
  22. Baldacci, Antonio. 1917. Itinerari albanesi: 1892-1902. Roma: Società Geografica Italiana.
  23. Baldinetti, Anna. 1997. Orientalismo e colonialismo. La ricerca di consenso in Egitto per l'impresa di Libia. Roma: Istituto Per l’Oriente C. A. Nallino.
  24. Bargiacchi, Enzo Gualtiero. 2009. “In Asia Centrale dopo De Filippi: Giuseppe Tucci.” Memorie Geografiche 8: 159–80.
  25. Barreca, Francesco. 2016. “La prima esposizione nazionale di storia della scienza (1929).” In Il dono di Andrea Corsini, edited by Alessandro Chiavistelli, and Francesca Gaggini, 35–52. Firenze: Comune di Firenze.
  26. Basilone, Linetto. 2019. “Through East Asia to the sound of ‘Giovinezza’: Italian travel literature on China, Korea and Japan during the Fascist Ventennio.” Modern Italy 24, 4: 457–68.
  27. Behdad, Ali. 1994. Belated Travelers: Orientalism in the Age of Colonial Dissolution. Durham: Duke University Press.
  28. Beonio-Brocchieri, Vittorio. 1957. “Una nobile iniziativa culturale: l’edizione del «Nuovo Ramusio».” Il Politico 22, 1: 83–5.
  29. Berchet, Guglielmo. 1865. La Repubblica di Venezia e la Persia. Torino: Tipografia G. B. Paravia.
  30. Beretta, Marco, Claudio Giorgione, and Elena Canadelli, eds. 2019. Leonardo 1939. La costruzione del mito. Milano: Editrice Bibliografica.
  31. Bertonelli, Francesco. 1930. Il nostro mare: studio della situazione politica militare dell'Italia nel Mediterraneo. Firenze: R. Bemporad & figlio.
  32. Bocchi, Andrea. 2013. “Angelo De Gubernatis Internazionalista. Come trovare una sposa e perdere un’idea.” Italianistica: Rivista Di Letteratura Italiana XLII, 1: 127–140.
  33. Bonelli, Maria Luisa, ed. 1960. Catalogo dei globi antichi conservati in Italia. Fasc. II: I globi di Vincenzo Coronelli. Firenze: Olschki.
  34. Borsa, Giorgio. 1942. Gandhi e il risorgimento indiano. Milano: Bompiani.
  35. Brilli, Attilio. 2010. Il viaggio della capitale. Torino, Firenze e Roma dopo l'Unità d'Italia. Torino: UTET.
  36. Bush, Olga. 2017. “Bringing the ‘Other’ Home: The Islamicate Residential Spaces of the Castello D’Albertis in Genoa, Italy, 1890–1930.” Mitteilungen des Kunsthistorischen Institutes in Florenz 1: 63–86.
  37. Calciati, Cesare. 1930. Himàlaia Cashmiriano. Relazione del dott. Cesare Calciati sulle note originali Borelli-Calciati-Piacenza. Milano: Rizzoli.
  38. Campana, Andrea. 2001. “SinoYamatologi a Firenze fra ottocento e novecento.” In Firenze, il Giappone e l’Asia Orientale. Atti del Convegno internazionale (Firenze, 25-27 marzo 1999), edited by Adriana Boscaro, and Maurizio Bossi, 303–48. Firenze: Olschki.
  39. Campagne, J.H., Maximilien Gauthier, and Marcel Zahar. 1937. “Le pavillons Belge, Italien, Suédois, Danois, Norvégien, Autrichien, Tchécoslovaque, Hollandars.” L’Architecture d’aujourd’hui 7: 194–224.
  40. Canadelli, Elena, Marco Beretta, and Laura Ronzon, eds. 2019. Behind the exhibit: displaying science and technology at world’s fairs and museums in the twentieth century. Washington DC: Smithsonian Institution Scholarly Press.
  41. Canale, Michele Giuseppe. 1881. Tentativo dei navigatori e scopritori genovesi per riuscire all’India lungo la costa occidentale dell’Africa sino dagli ultimi anni del secolo XIII continuato quindi per essi ed altri Italiani al servizio del Portogallo nel XIV ed oltre la metà del XV secolo potente e sicuro indirizzo alla scoperta del Capo di Buona Speranza; memoria del prof. comm. Michel-Giuseppe Canale. Genova: Pagano.
  42. Canella, Maria and Sergio Giuntini, eds. 2009. Sport e fascismo. Milano: FrancoAngeli.
  43. Carli, Maddalena. 2021. Vedere il fascismo. Arte e politica nelle esposizioni del regime (1928-1942). Roma: Carocci.
  44. Casolari, Marzia. 2020. In the Shadow of the Swastika. The Relationships Between Indian Radical Nationalism, Italian Fascism and Nazism. London: Routledge.
  45. Catalano, Michele. 1937. Orme d’Italia nell’Estremo Oriente. Bologna: L. Cappelli.
  46. Cesapi, Cesare. 1937. La concessione italiana di Tien-Tsin. Roma: Istituto Coloniale Fascista.
  47. Chiminelli, Eugenio. 1903. Nel paese dei draghi e delle chimere. Città di Castello: Lapi.
  48. Cianferotti, Giulio. 1984. Giuristi e mondo accademico di fronte all’impresa di Libia. Milano: Giuffrè.
  49. Clerici, Luca. 2018. Libri per tutti. L’Italia della divulgazione dall’Unità al nuovo secolo. Roma-Bari: Laterza.
  50. Ciasca, Raffaele. 1937. “La moderna espansione coloniale nella storiografia.” In Terzo congresso di studi coloniali, Firenze, 12-17 Aprile 1937, 169–211. Firenze: Reale Istituto superiore di scienze sociali e politiche Cesare Alfieri, Centro studi coloniali.
  51. Cipriani, Lidio. 1932. Dal Capo al Cairo. Firenze: Bemporad.
  52. Ciruzzi, Sara. 1990. “Il Museo Indiano dell’Università di Firenze.” Archivio per l’Antropologia e l’Etnologia 120: 271–85.
  53. Collotti, Enzo. 2000. Fascismo e politica di potenza. Politica estera (1922-1939). Milano: La Nuova Italia.
  54. Comberati, Daniele. 2012. “«Un esploratore a settimana». La nascita del mito africano nella cultura popolare italiana attraverso le dispense dell’editore Perino.” In Orientalismi italiani, edited by Gabriele Proglio, vol. 2: 57–72. Torino: Antares.
  55. Comune di Milano, Assessorato alla Cultura e Musei. 1995. Kinko. I bronzi estremo-orientali dalla Raccolta Etnografica del Castello Sforzesco. Milano: Mazzotta.
  56. Congresso Internazionale degli Orientalisti. 1881. Atti del IV Congresso internazionale degli orientalisti tenuto in Firenze nel settembre 1878. Firenze: Le Monnier.
  57. Corradini, Enrico. 1904a. “Susume”. Il Regno. June 5, 1904.
  58. Corradini, Enrico. 1904b. “Una Nazione”. Il Regno. June 19, 1904.
  59. Crisanti, Alice. 2020. Giuseppe Tucci. Una biografia. Milano: Unicopli.
  60. Curatola, Giovanni. 2018. “Firenze a «la Domaschina».” In Islam e Firenze. Arte e collezionismo dai Medici al Novecento, edited by Giovanni Curatola, 16–35. Firenze: Giunti.
  61. D’Albertis, Enrico. 1893. “Sulla traccia del primo viaggio di Cristoforo Colombo verso l’America.” Bollettino della Società Geografica Italiana 30: 741–51.
  62. D’Arelli, Francesco. 1998. Le Marche e l’Oriente. Una tradizione ininterrotta da Matteo Ricci a Giuseppe Tucci. Atti del Convegno Internazionale. Macerata 23 – 26 ottobre 1996. Roma: IsIAO.
  63. Dainelli, Giotto. 1924. Paesi e genti del Caracorùm. Vita di carovana nel Tibet occidentale. Firenze: Luigi Pampaloni.
  64. Dainelli, Giotto. 1932. Il mio viaggio nel Tibet Occidentale. Milano: Mondadori.
  65. Dainelli, Giotto. 1941. Marco Polo. Torino: Unione Tipografico-editrice torinese.
  66. De Agostini, Enrico. 1958. Guida del museo. Roma: Tecnica grafica.
  67. De Donno, Fabrizio. 2008. “The Gandhian Mazzini: Democratic Nationalism, Self-Rule, and Non-Violence.” In Giuseppe Mazzini and the Globalization of Democratic Nationalism, 1830-1920, edited by Eugenio F. Biagini, and Christopher A. Bayly, 375–98. Oxford: Oxford University Press.
  68. De Donno, Fabrizio. 2019. Italian Orientalism: Nationhood, Cosmopolitanism and the Cultural Politics of Identity. London: Peter Lang.
  69. De Felice, Renzo. 1988. Il fascismo e l’Oriente. Arabi, Ebrei ed Indiani nella politica di Mussolini. Bologna: Il Mulino.
  70. De Filippi, Filippo. 1912. La spedizione al Karakoram e nell’Imalaia occidentale 1909. Bologna: Zanichelli.
  71. De Filippi, Filippo. 1924. Storia della spedizione scientifica italiana nell’Himalaia, Caracorum e Turchestan cinese (1913-1914). Bologna: Zanichelli.
  72. De Filippi, Filippo. 1932. An Account of Tibet. The Travels of Ippolito Desideri of Pistoia, 1712-1727. London: G. Routledge & Sons.
  73. De Filippi, Filippo. 1934. I viaggiatori italiani in Asia. con proemio di Giovanni Gentile. Roma: IsMEO.
  74. De Giorgi, Laura. 2010. “In the shadow of Marco Polo: writing about China in fascist Italy.” Journal of Modern Italian Studies 15, 4: 573–89.
  75. De Gubernatis, Angelo. 1875. Storia dei viaggiatori italiani alle Indie Orientali. Livorno: Vigo.
  76. De Gubernatis, Angelo. 1886. Peregrinazioni Indiane. Firenze: Niccolai.
  77. De Gubernatis, Angelo. 1887. “La Società Asiatica Italiana ed il Museo Indiano. Primo resoconto.” Giornale della Società Asiatica Italiana 1: 8–14.
  78. Della Valle, Carlo. 1931. I pionieri italiani nelle nostre colonie. Roma: Carlo Voghera.
  79. De Rossi Filibeck, Elena. 2008. “Tibet: the ‘Ancient Island’ of Giuseppe Tucci.” In Images of Tibet in the 19th and 20th Centuries, edited by Monica Esposito, vol. 1: 99-111. Paris: École française d’Extrême-Orient.
  80. Di Giovanni, Antonino. 2012. “Giuseppe Tucci, l’IsMEO e gli orientalismi nella politica estera del fascismo.” Annali della facoltà di Scienze della formazione, Università degli studi di Catania 11: 75–94.
  81. Di Lenna, Niccolò. 1914. Giosafat Barbaro (1413-94) e i suoi viaggi nella regione russa (1436-51) e nella Persia (1474-78). Venezia: A spese della R. Deputazione.
  82. Di Lenna, Niccolò. 1921. Ambrogio Contarini, politico e viaggiatore veneziano del secolo XV. Padova: L. Penada.
  83. Di Meo, Alessandro. 2015. Tientsin, la concessione italiana. Storia delle relazioni tra Regno d’Italia e Cina (1866-1947). Roma: Ginevra Bentivoglio Editoria.
  84. Di Meo, Alessandro. 2021. Nelle terre incognite. Esploratori, avventurieri, missionari e ammiragli italiani nel Sud-Est asiatico (1865-1885). Roma: Ginevra Bentivoglio Editoria.
  85. Diana, Alessandro. 2018. “Il collezionismo d’arte islamica a Firenze fra Otto e Novecento.” In Islam e Firenze. Arte e collezionismo dai Medici al Novecento, edited by Giovanni Curatola, 170–85. Firenze: Giunti.
  86. Donati, Girolamo, ed. 1887. Catalogo del Museo Indiano sotto l’alto patronato di S. M. Il Re d’Italia nel R. Istituto di Studi Superiori. Firenze: Le Monnier.
  87. Del Boca, Angelo. 1976. Gli italiani in Africa orientale. Vol. 1. Dall’unità alla marcia su Roma. Bari: Laterza.
  88. Del Boca, Angelo. 2005. Italiani: brava gente? Vicenza: Neri Pozza.
  89. Donadon, Marco. 2019. Per una dimensione imperiale: Ca' Foscari e Venezia di fronte al colonialismo e imperialismo italiano (1868-1943). Venezia: Edizioni Ca' Foscari.
  90. Donazzolo, Pietro. 1929. Viaggiatori veneti minori: studio bio-bibliografico. Roma: Società Geografica Italiana.
  91. Engelhardt, Isrun. 2004. “Tibetan Triangle: German, Tibetan and British Relations in the Context of Ernst Schäfer’s Expedition, 1938-1939.” Asiatische Studien 58, 1: 57–113.
  92. Engelhardt, Isrun. 2008. “Nazis of Tibet: A Twentieth Century Myth.” In Images of Tibet in the 19th and 20th Centuries, edited by Monica Esposito, vol. 1: 63–96. Paris: École française d’Extrême-Orient.
  93. Evola, Julius. 1940. “Basi spirituali dell’idea imperiale nipponica.” Asiatica 6: 361–7.
  94. Falcucci, Beatrice. 2021. “Il Museo Coloniale di Roma tra propaganda imperiale, oblio e riallestimento.” Passato e Presente 112: 83–99.
  95. Ferretti, Valdo. 1986. “Politica e cultura: origini e attività dell’IsMeo durante il regime fascista.” Storia contemporanea XVII, 5: 779–819.
  96. Ferretti, Valdo. 1995. Il Giappone e la politica estera italiana 1935-41. Milano: Giuffré.
  97. Formichi, Carlo. 1923. Apologia del Buddhismo. Roma: Formiggini.
  98. Formichi, Carlo, and Salvatore De Carlo. 1942. L’ora dell’India. Roma: De Carlo.
  99. Gabrieli, Francesco. 1993. Orientalisti del Novecento. Roma: IPO Nallino.
  100. Garin, Eugenio. 1959. Un secolo di cultura a Firenze. Da Pasquale Villari a Piero Calamandrei. Firenze: La Nuova Italia.
  101. Garzilli, Enrica. 2006. “Un grande maceratese che andò lontano: Giuseppe Tucci, le Marche e l’Oriente.” Identità sibillina 2. Accessed December 12, 2021. <https://web.archive.org/web/20150209213822/http://www.identitasibillina.com/rivista_n2/ita/8.html>.
  102. Garzilli, Enrica. 2012. L’esploratore del Duce: le avventure di Giuseppe Tucci e la politica italiana in Oriente da Mussolini a Andreotti. Milano: Asiatica Association.
  103. Gentile, Emilio. 1997. La Grande Italia. Ascesa e declino del mito della nazione nel ventesimo secolo. Milano: Mondadori.
  104. Gentile, Giovanni. 1935. “La nuova Italia e l’Oriente Medio ed Estremo.” Rassegna italiana politica letteraria e artistica 41: 311–6.
  105. Gentile, Giovanni. 1937. L’Italia e l’Oriente: discorso pronunciato in Milano per l’inaugurazione del Comitato lombardo per il Medio ed Estremo Oriente il 14 febbraio 1937. Milano: Industrie grafiche italiane Stucchi.
  106. Gentile, Giovanni. 1942. “Giappone guerriero.” Civiltà, rivista trimestrale della Esposizione Universale di Roma, 21 gennaio [published in Gentile, Giovanni. 1991. Politica e cultura. Ed. Hervé A. Cavallera, vol 2: 182–89. Firenze: Le Lettere].
  107. Ghersi, Eugenio. 2016. Sull’Altipiano dell’Io Sottile: Diario inedito della spedizione scientifica italiana nel Tibet occidentale del 1933. Rovereto: Montura Editing.
  108. Giorgi De Pons, Roberto. 1929. Grandi navigatori italiani. Novissima enciclopedia monografica illustrata. Firenze: Nemi.
  109. Gnoli, Gherardo. 1983. Nel cinquantenario dell’IsMEO. Discorso tenuto a Palazzo Brancaccio il 16 febbraio 1983. Roma: IsMEO.
  110. Gnoli, Gherardo. 1994. “Giovanni Gentile founder and president of IsMEO.” East and West 44: 223–29.
  111. Guareschi, Icilio. 1904. Storia della Chimica IV. Torino: Utet.
  112. Guida, Guido. 1941. “Il Museo dell’Impero d'Italia.” Rivista delle Colonie 15: 2221–38.
  113. Hobsbawm, Eric and Terence Ranger. 1983. The Invention of Tradition. Cambridge: Cambridge University Press.
  114. Hofmann, Reto. 2015. The Fascist Effect Japan and Italy, 1915-1952. Ithaca: Cornell University Press.
  115. Haushofer, Karl. 1937. Analogie di sviluppo culturale in Italia, Germania e Giappone. Conferenza tenuta all’Istituto per il Medio ed Estremo Oriente il 12 Marzo 1937. Roma: IsMEO.
  116. Hughes, Stuart. 1953. “The Early Diplomacy of Italian Fascism 1922-1932.” In The Diplomats, 1919-1939, edited by Gordon A. Craig, and Felix Gilbert, 210–33. Princeton: Princeton University Press.
  117. Iacovella, Angelo. 2001. “Uno sguardo a Oriente: Evola Tucci e l’IsMEO.” Introduction to Julius Evola, Oriente e Occidente: le collaborazioni a East and West, 1950-1960, 20–1. Roma: Edizioni mediterranee.
  118. Iannello, Tiziana. 2001. “Il contributo di Angelo De Gubernatis agli studi estremo-orientalistici in Italia nella seconda metà dell'Ottocento.” In Angelo De Gubernatis. Europa e Oriente nell’Italia umbertina, edited by Maurizio Taddei, and Antonio Sorrentino, vol. 4: 325–52. Napoli: Istituto Universitario Orientale.
  119. Istituto per il Medio ed Estremo Oriente. 1934. Statuto. Roma: Poligrafica “Campidoglio”.
  120. Jacoviello, Michele. 1998. “Il Museo Indiano di Firenze nella stampa fiorentina e nazionale.” In Angelo De Gubernatis. Europa e Oriente nell'Italia umbertina, edited by Maurizio Taddei, vol. 3: 475–526. Napoli: Istituto Universitario Orientale.
  121. Kundu, Kalyan. 2015. Meeting with Mussolini. Tagore’s Tours in Italy, 1925 and 1926. New Delhi: Oxford University Press.
  122. Lasansky, D. Medina. 2004. Renaissance Perfected: Architecture, Spectacle and Tourism in Fascist Italy. University Park: PSUP.
  123. Lasagni, Ilaria. 2019. La nuova Italia di Mussolini in Cina (1927-1934). Roma: Studiorium.
  124. Lazzaro, Claudia, and Roger Crum. 2004. Donatello Among The Blackshirts: History And Modernity In The Visual Culture Of Fascist Italy. Ithaca: Cornell University Press.
  125. Lefevre, Renato. 1942. “L'Africa di Livio Sanudo, geografo veneto del '500.” Rivista delle Colonie 16, 7: 842–52.
  126. Lewis, Martin and Kären Wigen. 1997. Myth of Continents: A Critique of Metageography. Berkeley: University of California Press.
  127. Lowndes Vicente, Filipa. 2009. Altri orientalismi. L’India a Firenze 1860-1900. Firenze: Firenze University Press.
  128. Lyttelton, Adrian. 2021. “Italy’s Orient: Introduction.” Journal of Modern Italian Studies 26, 2: 110–15.
  129. Magnante, Giovanna. 1925. Documenti mantovani sulla politica di Venezia a Cipro. Venezia: Officine grafiche. C. Ferrari.
  130. Magnante, Giovanna. 1929. L'acquisto dell'isola di Cipro da parte della Repubblica di Venezia. Venezia: A spese della Regia Deputazione.
  131. Majoni, Giovanni Cesare. 1937. “La crociata anticomunista e il Giappone.” Asiatica 1: 13–7.
  132. Maraini, Fosco. 1951. Segreto Tibet. Bari: Leonardo da Vinci.
  133. Marcenaro, Caterina, ed. 1971. Museo d’Arte orientale Chiossone. Genova: Officina Grafica SAGEP.
  134. Marinelli, Maurizio. 2007. “Self-portrait in a Convex Mirror: Colonial Italy Reflects on Tianjin.” Transtext(e)s Transcultures 跨文本跨文化 Journal of Global Cultural Studies 3: 119–50.
  135. Masi, Corrado. 1936. Italia e Italiani nell’Oriente Vicino e Lontano, 1880-1935. Bologna: Cappelli.
  136. Menegatti, Gabriele. 2005. Sulla via di Tientsin. Roma: IsIAO.
  137. Minuti, Rolando. 2021. “China and world history in Italian nineteenth century thought. Some remarks on Giuseppe Ferrari’s work.” Journal of Modern Italian Studies 26, 2: 208–19.
  138. Moccia, Vincenzo. 2014. La Cina di Ciano. Diplomazia fascista in Estremo Oriente. Padova: libreriauniversitaria.it edizioni.
  139. Monserrati, Michele. 2020. “Fascist Samurais: The Japanese race in the Italian imaginary during the Second World War and beyond.” Modern Italy 25, 1: 63–77.
  140. Munzi, Massimiliano. 2001. L'epica del ritorno. Archeologia e politica nella Tripolitania italiana. Roma: L'Erma di Bretschneider.
  141. Mussolini, Benito. 1933. “«Oriente e Occidente», discorso pronunciato il 22 dicembre 1933.” In Opera omnia, Vol. 26, ed. by Edoardo Susmel and Duilio Susmel, 1958. Firenze: La Fenice.
  142. Nalesini, Oscar. 2008. “Ghersi e gli altri. I fotografi delle spedizioni Tucci.” In Eugenio Ghersi, un marinaio ligure in Tibet, edited by David. Bellatalla, Carlo. A. Gemignani, and Luisa Rossi, 53–60. Genova: Officina Grafica SAGEP.
  143. Nalesini, Oscar. 2011. “A short history of the Tibetan explorations of Giuseppe Tucci.” In Visibilia invisibilium. Non-invasive analyses on Tibetan paintings from the Tucci expeditions, edited by Marisa Laurenzi Tabasso, Massimiliano A. Polichetti, and Claudio Seccaroni, 17–28. Roma: Orientalis Publications.
  144. Nallino, Carlo Alfonso. 1932. “Un giornale quindicinale italo-arabo a Roma «L'avvenire arabo».” Oriente Moderno 12, 2: 73–5.
  145. Nava, Santi. 1937. “Il problema del Meriterraneo Orientale.” Oriente Moderno 17, 2: 61–78.
  146. Nello, Paolo. 2020. “«Il Regno» e le origini del movimento nazionalista.” In Firenze e la nascita del “partito degli intellettuali”. Alla vigilia della Grande Guerra, edited by Giustina Manica, 65–83. Firenze: Polistampa.
  147. Neuhaus, Tom. 2012. Tibet in the Western Imagination. London: Palgrave Macmillan.
  148. Nocentini, Ludovico. 1904. L’Europa nell’Estremo Oriente e gli interessi italiani in Cina. Milano: Hoepli.
  149. Orlandi, Luca. 2009. “A ‘Turkish salon’ in the domestic collection of the Genoese gentleman and traveller Enrico A. D’Albertis (1846–1932).” In Thirteenth International Congress of Turkish Art. Hungarian National Museum, Budapest, edited by Geza Dávid, and Ibolya Gerelyes, 519–31. Budapest: Hungarian National Museum.
  150. Pastore, Alessandro. 2003. Alpinismo e storia d’Italia. Dall’unità alla Resistenza. Bologna: Il Mulino.
  151. Pastore, Alessandro. 2004. “L’alpinismo, il Club Alpino Italiano e il Fascismo.” Geschichte und Region / Storia e regione 13, 1: 61–93.
  152. Paulucci Di Calboli, Giacomo. 1939. Estremo Oriente. Roma: IsMEO.
  153. Paulucci Di Calboli, Giacomo. 1940. “Amicizia italo-giapponese.” Sapere 23: 319.
  154. Paulucci Di Calboli, Giacomo. 1942. Primi segni del nuovo ordine nell’Asia orientale. Il manciucuò. Roma: IsMEO.
  155. Patrizi, Giandomenico. 1992. “Orientalismo e geografia.” Bollettino della Società geografica italiana 1, 3: 93–109.
  156. Phillips, Kim M. 2014. Before Orientalism: Asian Peoples and Cultures in European Travel Writing, 1245–1510. Philadelphia: University of Pennsylvania Press.
  157. Pistolese, Gennaro E. 1935. “La concessione italiana di Tien-Tsin.” Rassegna Italiana, Special Issue L’Italia e L’Oriente Medio ed Estremo: 305–10.
  158. Procacci, Giuliano. 1984. Dalla parte dell’Etiopia. L’aggressione italiana vista dai movimenti anticolonialisti d’Asia, d’Africa, d’America. Milano: Feltrinelli.
  159. Puini, Carlo. 1904. Il Tibet (Geografia, storia, religione, costumi) secondo la relazione del viaggio del P. Ippolito Desideri (1715-1721). Roma: Società Geografica Italiana.
  160. Pulle, Francesco. 1898. Un capitolo fiorentino d'indologia del secolo XVII. Firenze: Tipografia G. Carnesecchi e figli.
  161. Pulle, Francesco. 1912. Le conquiste scientifiche e civili dell'Italia in Oriente dall'antichità ai tempi nuovi. Discorso pronunciato nell'Aula Magna della R. Università di Bologna il IX Gennaio MCMXII. Bologna: Tip. Monti e Noè.
  162. Pulle, Francesco. 1914. Gli studi orientali e la espansione coloniale. Bologna: Coop. Tip. Azzoguidi.
  163. Quartararo, Rosaria. 2001. Roma tra Londra e Berlino. La politica estera dell’Italia fascista dal 1930 al 1940. Roma: Jouvence.
  164. Raimondo, Sergio. 2018. “Il bushido alleato. Il Giappone guerriero nell’Italia fascista (1940-1943).” Giornale di storia 27. <https://www.giornaledistoria.net/saggi/bushido-1940-1943/>.
  165. Reck, Leopoldo. 1940. “La missione italiana in Etiopia e la soluzione dei nuovi problemi.” Annali dell’Africa Italiana 3, 3: 137–48.
  166. Riggio, Achille. 1940. Relazioni della Toscana Granducale con la Reggenza di Tunisi (1818-1823). Roma: IsMEO.
  167. Roero di Cortanze, Osvaldo. 1881. Ricordi dei viaggi al Cashemir, piccolo e medio Tibet e Turkestan in varie escursioni fatte da Osvaldo Roero dei marchesi di Cortanze dall’anno 1853 al 1875. Torino: Tip. Camilla e Bertolero.
  168. Rosi, Susanna. 1985. “Gli studi di Orientalistica a Firenze nella seconda metà dell’800.” In La conoscenza dell’Asia e dell’Africa in Italia nei Secoli XVIII e XIX, edited by Ugo Marazzi, vol. 1: 103–20. Napoli: Istituto Universitario Orientale.
  169. Sammarco, Angelo. 1939. La verità sulla questione del Canale di Suez. Roma: IsMEO.
  170. Sarti, Maria Giovanna. 2019. “L'ambasciata giapponese a Roma del 1615: la 'costruzione' di un'immagine”. In Il Grande Viaggio. La missione giapponese del 1613 in Europa, ed. by Teresa Ciapparoni La Rocca, 313–22, Roma: IsMEO, Scienze e Lettere.
  171. Savoia Aosta, Aimone, and Ardito Desio. 1936. La spedizione geografica italiana al Karakoram. Roma-Milano: Arti Grafiche Bertarelli.
  172. Sertoli Salis, Renzo. 1942. Arabia Felix e Itala Gens. Bologna: Cappelli.
  173. Soravia, Bruna. 2005. “Ascesa e declino dell’orientalismo scientifico in Italia.” In Il mondo visto dall’Italia, edited by Agostino Giovagnoli, and Giorgio Del Zanna, 271–86. Milano: Guerini e Associati.
  174. Strika, Vincenzo. 1984. “C.A. Nallino e l’impresa libica.” Quaderni di Studi Arabi 2: 9–20.
  175. Saltini, Guglielmo Enrico. 1860. “Della stamperia orientale medicea e di Giovan Battista Raimondi: memoria compilata sui documenti dell’Archivio centrale di Stato.” Archivio Storico Italiano 2, 24: 257–308.
  176. Sapeto, Giuseppe. 1941. Viaggio ai mensa, ai bogos e agli habab. Ed. Ridolfo Mazzucconi. Milano: ISPI.
  177. Scarfoglio, Carlo. 1937. “Asia, Europa ed Impero inglese.” Asiatica 4: 241–47.
  178. Silva, Pietro. 1927. Mediterraneo dall’unità di Roma all’unità d'Italia. Milano: Mondadori.
  179. Stefanini, Giuseppe. 1919. “Le Questioni Coloniali Nel Periodo Della Neutralità.” Archivio Storico Italiano 77, 1–2: 139–67.
  180. Stefanini, Giuseppe. 1921. Antonio Figari Bey. Roma: A. Nardecchia.
  181. Surdich, Francesco. 1985. “L’esplorazione scientifica e la prospezione politico-commerciale.” In L’Oriente. Storie di viaggiatori italiani, edited by Giuliana Benzoni, 214–37. Milano: Electa.
  182. Surdich, Francesco. 2009. “Le spedizioni geografico-alpinistiche italiane in Asia centrale (1909-1932).” Memorie Geografiche 8: 377–4.
  183. Tabet, Guido. 1924. “Ricordo alla visita al Castello d'Albertis.” In Gli italiani oltre monte ed oltre mare, IX Congresso Geografico Italiano, 11–29. Genova: Associazione italiana di fede e solidarietà nazionale, Bozzo & Coccarello.
  184. Takuwa, Yoshimi. 2019. “Leonardo da Vinci a Tokyo nel 1942. La Leonardesca tra propaganda di guerra e Giappone postbellico.” In Leonardo 1939. La costruzione del mito, edited by Marco Beretta, Claudio Giorgione, and Elena Canadelli, 191–206. Milano: Editrice Bibliografica.
  185. Trafeli, Simona. 2012. “Rappresentazioni italiane di una Cina da colonizzare.” In Orientalismi Italiani, edited by Gabriele Proglio, vol. 2: 154–171. Alba: Antares.
  186. Tucci, Giuseppe. 1931. “La spedizione scientifica Tucci nell’India, nel Nepal e nel Tibet.” L’Illustrazione italiana 58, 40: 506–10.
  187. Tucci, Giuseppe. 1936. “Pionieri italiani in India.” Asiatica 1: 3–11.
  188. Tucci, Giuseppe. 1938. “L’Italia e l’esplorazione del Tibet.” Asiatica 6: 435–46.
  189. Tucci, Giuseppe. 1939. “Lo zen e il carattere del popolo giapponese.” Asiatica 1: 1–9.
  190. Tucci, Giuseppe. 1940a. “I rapporti di Roma con l’India e l’Estermo Oriente.” In Forme dello Spirito Asiatico, edited by Giuseppe Tucci, 12–9. Milano: Principato.
  191. Tucci, Giuseppe. 1940b. “Antichi ambasciatori giapponesi patrizi romani.” Asiatica 6, 3: 157–65.
  192. Tucci, Giuseppe. 1941. Indo Tibetica IV: Gyantse ed i suoi monasteri. Parte I. Descizione generale dei templi. Roma: Reale Accademia d’Italia.
  193. Tucci, Giuseppe. 1942a. “Alessandro Csoma de Körös.” Acta Philosophica (Universitas FranciscoJosephina, Kolozsvár) 1: 3–20.
  194. Tucci, Giuseppe. 1942b. “Le Marche e il Tibet.” Atti e Memorie. Deputazione di Storia Patria per le Marche, 5: 91–5.
  195. Tucci, Giuseppe. 1947. “I miei itinerari tibetani.” Ulisse, 1: 63–8.
  196. Tucci, Giuseppe. 1949. Italia e Oriente. Milano: Garzanti.
  197. Tucci, Giuseppe. 1954. Marco Polo. Conferenza tenuta nella «sala degli Orazi e Curiazi» in Campidoglio all’apertura delle celebrazioni Poliane il 3 febbraio 1954. Roma: IsMEO.
  198. Tucci, Giuseppe. 1963. Nicolò Manucci. Usi e costumi dell’India dalla “Storia del Mogol”. Milano: Ed. Dalmine.
  199. Tucci, Giuseppe, and Eugenio Ghersi. 1934. Cronaca della missione scientifica Tucci nel Tibet occidentale (1933). Roma: Reale Accademia d’Italia.
  200. Turi, Gabriele. 1995. Giovanni Gentile. Una biografia. Firenze: Giunti.
  201. Turina, Stefano. 2021. “Beyond the silkworm eggs. The role of the Italian semai (silkworm eggs merchants) in spreading knowledge of Japan in Italy in the second half of the nineteenth century between art and science.” Journal of Modern Italian Studies 26, 2: 141–60.
  202. Vacca, Giovanni. 1912. “La Scienza nell’Estremo Oriente.” In Atti della Società Italiana per il Progresso delle Scienze. Quinta riunione, Roma, Ottobre 1911, 91–7. Roma: Società Italiana per il Progresso delle Scienze.
  203. Verardi, Giovanni. 1988. “Francesco Lorenzo Pullè e il Museo Indiano.” In I luoghi del conoscere: I laboratori storici e i musei dell’Universita di Bologna, ed. by Franca Arduini, 241–49. Bologna: Banca del Monte di Bologna e Ravenna.
  204. Villa, Luca. 2016. “L’eredità del Museo indiano di Bologna.” Strenna storica bolognese 66: 391–416.
  205. Villa, Marta. 2012. “L’oriente giocattolo: rappresentazioni italiane dell’immaginario e propaganda nei giochi da tavolo tra 1800 e 1950.” In Orientalismi italiani, edited by Gabriele Proglio, vol. 1: 108–33. Alba: Antares Edizioni.
  206. Visser, Romke. 1992. “Fascist Doctrine and the Cult of the Romanita.” Journal of Contemporary History 27, 1: 5–22.
  207. Vitali, Lamberto. 1926. “La raccolta Puini al Castello Sforzesco.” Le arti plastiche 16: 65.
  208. Volpi, Giuseppe. 1926. Marco Polo, navigatore veneziano: discorso pronunciato da s.e. il conte Giuseppe Volpi di Misurata. Roma: Provveditorato Generale dello Stato.
  209. V.V. 1934. “Dichiarazioni di S.E. Mussolini sulla politica orientale dell’Italia”. Oriente Moderno 14, 4: 150.
  210. Zanon, Francesco. 1938. “Pionieri e precursori d’Oltremare: Gerolamo Segato.” Annali dell’Africa Italiana 1, 1: 84–140.
PDF
  • Publication Year: 2022
  • Pages: 29-64
  • Content License: CC BY 4.0
  • © 2022 Author(s)

XML
  • Publication Year: 2022
  • Content License: CC BY 4.0
  • © 2022 Author(s)

Chapter Information

Chapter Title

“Rievocare certe nobili opere dei nostri maggiori”: the Istituto per il Medio ed Estremo Oriente (IsMEO) and the “Myth” of Italian Travellers to the East

Authors

Beatrice Falcucci

Language

English

DOI

10.36253/978-88-5518-579-0.04

Peer Reviewed

Publication Year

2022

Copyright Information

© 2022 Author(s)

Content License

CC BY 4.0

Metadata License

CC0 1.0

Table of Contents

Book Title

Rereading Travellers to the East

Book Subtitle

Shaping Identities and Building the Nation in Post-unification Italy

Editors

Beatrice Falcucci, Emanuele Giusti, Davide Trentacoste

Peer Reviewed

Number of Pages

232

Publication Year

2022

Copyright Information

© 2022 Author(s)

Content License

CC BY 4.0

Metadata License

CC0 1.0

Publisher Name

Firenze University Press

DOI

10.36253/978-88-5518-579-0

ISBN Print

978-88-5518-578-3

eISBN (pdf)

978-88-5518-579-0

eISBN (epub)

978-88-5518-580-6

Series Title

Connessioni. Studies in Transcultural History

28

Fulltext
downloads

50

Views

Export Citation

1,189

Open Access Books

in the Catalogue

902

Book Chapters

1,887,418

Fulltext
downloads

2,639

Authors

from 523 Research Institutions

of 51 Nations

51

scientific boards

from 280 Research Institutions

of 39 Nations

785

Referees

from 186 Research Institutions

of 32 Nations